La ferita

Titolo originale Såret
Lingua originale Svedese
Luogo di prima pubblicazione Svezia
Editore originale Rabén & Sjögren

Maggiori informazioni sul libro

A volte si può passare in un istante dall’invisibilità all’essere al centro dell’attenzione, diventare la persona che tutti vogliono per amica. Può bastare una caduta, con una spettacolare ferita da esibire. È emozionante e bellissimo ricevere tutta quell’attenzione, ma cosa succede
dopo, quando la ferita guarisce?

Dopo La Buca, Emma AdBåge torna a raccontare la vita nel cortile di una scuola, i giochi, le amicizie, le dinamiche di gruppo, con il suo sguardo acuto e dalla parte dei bambini.

 

Co-finanziato dal programma Creative Europe dell’Unione Europea per il progetto Reading Diversity.

Emma AdBåge
(Autrice, Illustratrice)

Emma AdBåge, nata nel 1982 a Linköping in Svezia, è una delle più promettenti illustratrici svedesi di nuova generazione. Ha debuttato nel 2001 e da allora ha illustrato molti libri, sia con testi propri che di altri autori.
Ha vinto il premio Sven Rydén nel 2011, il premio Elsa Beskow nel 2013 e nel 2018, il premio Lennart Hellsing insieme alla sorella gemella Lisen Adbåge nel 2017. Con La Buca ha vinto nel 2018 il premio August, il più importante premio svedese ai libri per bambini, oltre al Deutscher Jugendliteraturpreis in Germania e al Premio Andersen in Italia come Miglior libro 6/9 anni.

Samanta K. Milton Knowles
(Traduttrice)

Samanta K. Milton Knowles, laureata in Studi Interculturali con una tesi sulla traduzione cinese di Pippi Calzelunghe e in Scienze Linguistiche con una tesi dal titolo “Tradurre Astrid Lindgren”, lavora come traduttrice editoriale dallo svedese, dall’inglese e dal danese dal 2014. Oltre che con Camelozampa, collabora con case editrici come Iperborea, Salani, Fandango, Rizzoli, Beisler, Bohem Press, Feltrinelli, Marsilio e UTET. È responsabile del controllo della qualità delle traduzioni italiane delle opere di Astrid Lindgren per conto della società degli eredi della grande scrittrice svedese, la Astrid Lindgren AB. Da febbraio 2019 è uno dei membri della segreteria di StradeLab, associazione nazionale di traduttori editoriali affiliata al sindacato Strade SLC-CGIL. È rielaboratrice e curatrice della versione definitiva italiana di Pippi Calzelunghe, pubblicata da Salani nel 2020, in occasione del 75esimo anniversario della prima pubblicazione del romanzo.

Nessun Commento

Invia il commento