Astrid Lindgren

Autrice

Astrid Lindgren, all’anagrafe Anna Emilia Ericsson, ha rivoluzionato il mondo dei libri per bambini con le sue indimenticabili opere, tradotte in oltre 100 lingue, per oltre 165 milioni di copie vendute, dando vita a personaggi indimenticabili come Pippi Calzelunghe, Lotta Combinaguai, Emil. Ha vinto il Premio Hans Christian Andersen, il Premio Svedese del secolo, l’International Book Award dell’UNESCO e moltissimi altri.
Nata il 14 novembre 1907 nella fattoria di Näs, vicino a Vimmerby, nella regione dello Småland, debuttò nel 1944 come scrittrice con Le confidenze di Britt-Mari (in Italia uscito per Mondadori).
Nello stesso anno, scrisse le avventure di Pippi Calzelunghe per regalarle alla figlia Karin nel giorno del suo decimo compleanno. Il manoscritto fu rifiutato dalla casa editrice Bonniers, ma l’anno successivo, il 1945, vinse il concorso indetto dalla Rabén & Sjögren. Per la stessa casa editrice Astrid Lindgren lavorò, come redattrice per la letteratura infantile, dal 1946 al 1970.
Nell’arco della sua lunga e prolifica vita scrisse 34 romanzi, tre raccolte di racconti e 41 albi illustrati. Numerosi sono poi i libri usciti come raccolte o come albi illustrati tratti dai romanzi, anche dopo la sua morte, avvenuta nel 2002. Oltre a questi, Astrid scrisse circa 30 sceneggiature per le serie tv e i film tratti dai suoi libri: in alcuni casi, come per Vacanze all’isola dei gabbiani (edito in Italia da Salani), uscì invece prima la serie tv e poi il romanzo. Nell’ambito della produzione cinematografica, inoltre, scrisse numerosissimi testi di canzoni per le colonne sonore dei suoi film, tra cui Tutto dormirà.
Astrid Lindgren fu attivamente impegnata nel dibattito politico-culturale in Svezia, battendosi contro le ingiustizie e per i diritti dei bambini e degli animali. Il discorso pronunciato alla cerimonia di premiazione del Premio per la Pace dei librai tedeschi, assegnatole nel 1978, poi pubblicato con il titolo Mai violenza!, ebbe un effetto dirompente, tanto che in Svezia ne seguì una legge, tuttora in vigore, che vieta ogni tipo di punizione corporale contro i bambini.
Innumerevoli i premi e le onorificenze ottenuti in tutto il mondo per le sue opere e la sua carriera. A suo nome il governo svedese ha istituito l’Astrid Lindgren Memorial Award (ALMA), il più importante riconoscimento assegnato a livello mondiale per la letteratura per l’infanzia, considerato il “Nobel” del libro per bambini con un premio di circa mezzo milione di euro assegnato annualmente.

Libri di Astrid Lindgren

Nessun Commento

Invia il commento